www.altamareatrieste.eu ALTAMAREA
associazione culturale
www.altamareatrieste.eu
e-mail:
rinaanna.rusconi@gmail.com
www.altamareatrieste.eu

MENU
Home
Chi siamo
Attività - rassegne
Altre attività
Collaborazioni
Libri pubblicati
Notizie d'attualità
Bandi di concorso
Foto scaricabili
Contatti
Link amici
Cerca nel sito

IN PRIMO PIANO

TRIESTE
MOSAICO DI CULTURE

percorso turistico-culturale
fra genti, folklore e religioni
Programma:
13 - 21 maggio 2017


______________

KAISERFEST A TRIESTE
1916-2016
Francesco Giuseppe I
Mercatino austriaco:
musica, tradizioni,
immagini, visite guidate

Piazza del Ponterosso
via Bellini
12 - 20 novembre 2016

______________

1916 - 2016
Francesco Giuseppe I:
L'eterno Imperatore
e il mondo di ieri

Convegno internazionale

Biblioteca Statale
di Trieste
25 novembre 2016

______________

SENSO D'AMORE SPARSO
libro di poesie
di Graziella Atzori

e Giorgio Micheli

Introduce
Rina Anna Rusconi

Presenta
Liana Silvestri

Libreria e Antico
Caffè San Marco, Trieste
29 settembre 2016

______________

TRIESTINERS
Presentazione del libro
a cura di Graziella Atzori

Presenta
Rina Anna Rusconi

Con
Graziella Atzori
Antonia Blasina Miseri

Libreria e Antico
Caffè San Marco, Trieste
18 giugno 2016

______________

MASSIMILIANO D'ASBURGO
A TRIESTE

Iniziative per i 150 anni
della partenza
da Miramare verso il Messico

Con l'Arciduca
Markus S. Habsburg-Lothringen
discendente di
Massimiliano d'Asburgo
e dell'Imperatore Francesco Giuseppe


Trieste, 12 - 13 aprile 2014

______________


PROMOZIONE


LA VIA DEGLI ARTISTI VIAGGI
agenzia turistica e tour operator
via degli Artisti 2, Trieste
tel. 040.632537
www.viadegliartistiviaggi.com


ALTRE NOTIZIE

P.E.N. Club Trieste
______________

2013 Decennale del
P.E.N. Club Trieste:
Appuntamenti del
4 novembre
22 novembre
______________

P.E.N. International

Manifesto per la Pace
______________


Credits
scrivi al webmaster
Webmaster


V CONCORSO INTERNAZIONALE
"TRIESTE SCRITTURE DI FRONTIERA"

Premiazioni dell'edizione 2002

Sezione poesia edita: primo premio a "Genitivo Diacronico" (Walter Rossi, Firenze) - La poesia come proposta dell'essere nella consapevolezza di rappresentare un tramite e non una sorgente, offre un'immagine originale del ruolo del poeta e dell'interpretazione del vivere legato a nuove spiritualità.
Menzione speciale a "Sulo parole cumo testamenti" (Lidia Delton, Dignano d'Istria) - L'uso dell'idioma natale conferisce una forza poetica particolarissima alla sua produzione lirica, ed è indispensabile strumento per la conoscenza e la conservazione di una parlata antica.
Segnalato "Ciao Umberto" (Franco Lissia, Sassari) - Per l'intensità espressiva della riflessione esistenziale e di altre emozioni che connotano i rapporti tra gli esseri umani.

Sezione narrativa edita: primo premio a "La, oltre i campi di Sfaax (Vito Zingales, Palermo) - Per la sua scrittura solare e coinvolgente che ripropone un tema caro ad ogni generazione: la libertà di essere e di andare.
Menzione speciale a "Mattio e il vescovo e altri racconti" (Mario Frezza, Trieste) - Per l'originalità dei tempi e il ritmo narrativo brioso e al contempo misurato.
Segnalato a "La sua parte di tempo" (Giuseppe Ghisellini, Roma) - Il ricordo e l'affresco di un tempo vissuto attraverso la memoria storica familiare e modulato da una scrittura ampia e cadenzata.

Rina Anna Rusconi e Aleksij Pregarc

Sezione poesia inedita: primo premio ex aequo a
"Solitudini" (Aleksij Pregarc, Trieste) - La realistica vena di asciutta ironia e la lieve amarezza non piegata al sentimentalismo di maniera, sono trasposte in un comporre equilibrato e di grande finezza lessicale.
"Naufragio" (Geralds Parks, Trieste) - La dissoluzione della vita contemplata sotto il segno del divino dà voce alla rinata necessità di risposte dell'uomo, in una parabola serrata del rapporto con la natura e il soprannaturale.
Menzione speciale a "Le ballate del terzo Millennio" (Liliana Weinberg, Trieste) - Scorci dal mondo contemporaneo e da intime emozioni ed esperienze, prendono vita in versi ampi e vibranti.
Segnalato "Flussi e distillati" (Maria Milena Priviero, Pordenone) - Le soluzioni espressive originali e ricche danno forma a inquietudini, immagini, eventi - anche di minima portata - che affollano l'intimo individuale.

Sezione narrativa inedita: primo premio a "La spilla di Janesich" (Antonio Della Rocca, Trieste) - Una scrittura completa e matura sostiene l'epopea familiare che si sviluppa nei confronti di luoghi tratteggiati con sicurezza e fine osservazione.
Segnalati "Il maniaco" (Sergio Sozi, romano residente a Capodistria) - Un narrato serrato e coinvolgente, giocato anche su diversi piani linguistici, per una storia di quotidiane avventure. "Fragile" (Carla Rotta, Dignano d'Istria) - Un tema attuale, una vicenda verosimile, un personaggio credibile sono gli elementi portanti di una storia narrata in modo disinvolto e convincente.

Francesco Saba Sardi (al centro, con gli occhiali)
e le premiazioni dell'edizione 2002
del Concorso Trieste scritture di frontiera

Sezione traduzione: primo premio a Francesco Saba Sardi (Milano) traduzione dallo spagnolo di "El Inca" di Garcilazo de La Vega - Per la straordinaria e copiosa opera di traduzione compiuta nell'arco di una intera esistenza che ha consentito, attraverso la versione di numerose lingue, di rendere accessibile al pubblico di lingua italiana opere di tradizioni culturali diverse e talvolta lontane.
Menzione speciale a Eva Gacs (Udine), traduzione dall'ungherese di "Shalim" (Andor Azilagyi) e di "Caro Booper" (Tibor Dery) - Per la preziosa opera di traduzione che permette al pubblico di lingua italiana di conoscere 1a letteratura dell'Ungheria contemporanea attraverso le voci dei suoi massimi interpreti.

Sezione teatro: primo premio a "Chi la fa l'aspetti" (Marina Sluga, Trieste) - Scene di vita impiegatizia, volutamente sfiorate da toni surreali: dialoghi disinvolti e brillanti conferiscono all'azione lo slancio di una leggerezza, che, pur divertendo, sottilmente immalinconisce e fa meditare su una realtà di lavoro molto più cruda e alienante.

Sezione cantautori: primo premio ex aequo a Alberto Secchi e Giuseppe Signorelli (ambedue di Trieste) per la armoniosa composizione e i soggetti affrontati nel testo, che rendono entrambe le opere interessanti.

Sezione Giuliani nel Mondo: premio a Sergio Zago (Jujuy, Argentina), per il libro "El muleto xe lontan" , raccolta poetica scritta in dialetto triestino con testo a fronte in spagnolo. (Sezione del premio organizzata in collaborazione con l'Associazione Giuliani nel Mondo di Trieste). v. pagine sul premio Giuliani Nel Mondo a Zago >>


>> RITORNA ALLA PRESENTAZIONE <<

 

www.altamareatrieste.eu ALTAMAREA - ASSOCIAZIONE CULTURALE
  www.altamareatrieste.eu
Presidente: dott.ssa Rina Anna Rusconi
tel-fax 040.273944 - cell. 347.2112218
e-mail: rinaanna.rusconi@gmail.com

Web design © & webmaster: Maurizio Bekar - www.bekar.net
www.altamareatrieste.eu